Immagine
2

BENVENUTI IN QUARTA

 

Cloud 5

 

CHI SIAMO

La Scuola Primaria “Aldo Capitini” si trova a Spina, una frazione del comune di Marsciano. Il paese si trova lungo la strada provinciale che da Marsciano conduce verso la perugina via Settevalli ed il lago Trasimeno.

La scuola  raccoglie l’utenza di  numerose frazioni: Badiola, Mercatello, San Valentino, Compignano, Villanova, S. Biagio, Pieve Caina, Castiglione della Valle, S. Elena, Olmeto, Migliano e Cerqueto e S. Apollinare. Il plesso ha un’organizzazione a tempo pieno e, attualmente, è frequentato da 79 alunni.

La  classe terza, composta da 15 alunni, sta sperimentando il progetto “MILLENNIUM SCHOOL” che sulla base di una rete di 15 scuole primarie della Regione Umbria, questo progetto, ha fornito a circa 100 insegnanti locali strumenti innovativi per consentire ai nuovi metodi di apprendimento e di insegnamento.

FINALITA’

  • Favorire l’integrazione degli alunni con la strutturazione di interventi individualizzati e percorsi didattici calibrati agli specifici bisogni.
  • Sviluppare la capacità di lavorare in gruppo e di  collaborare tra gli alunni della classe, tra gli alunni e gli insegnanti.
  • Rendere gli alunni consapevoli che le tecnologie possono diventare un ausilio per costruire le proprie conoscenze in modo autonomo e personale.

 OBIETTIVI

  • migliorare la qualita’ dell’apprendimento
  • facilitare il processo di apprendimento e d’insegnamento,
    sviluppare competenze di cittadinanza attiva,
    sviluppare la motivazione intrinseca negli alunni,
  • sperimentare nuove metodologie educative,
    promuovere l’apprendimento cooperativo e collaborativo,
  • promuovere nell’alunno un uso consapevole delle Nuove Tecnologie (Digital Literacy)
  • Potenziare la metodologia costruttivista
  • Potenziare l’interdisciplinarità
  • Promuovere la partecipazione, il coinvolgimento e la collaborazione delle famiglie

 METODOLOGIA

L’approccio metodologico che le insegnanti intendono adottare punta ad offrire agli alunni la possibilità di sperimentare le molteplici situazioni di apprendimento capaci di valorizzare l’esperienza degli alunni nei modi e nei tempi a loro più congeniali con l’obiettivo di promuovere il passaggio dal concetto spontaneo ai concetti scientifici.Approccio euristico per scoperta, Cooperative learning, Focus group, Problem solving

Da quest’anno abbiamo deciso di documentare in questo spazio  i momenti più interessanti del nostro percorso, non solo per poterli condividere con i genitori , ma anche per avere un aperto confronto con altre scuole, altri alunni e con altri colleghi.

Annunci